Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

FIBRA OTTICA IN 5 CITTA' DELLA PUGLIA

Telecom Italia accelera con la banda ultralarga in Puglia e porta la fibra ottica fino alle abitazioni in cinque città della Puglia.
 

Clicca per ingrandireTelecom Italia accelera con la banda ultralarga in Puglia e porta la fibra ottica fino alle abitazioni in cinque città della Puglia. L’iniziativa fa parte del nuovo piano nazionale di cablaggio in tecnologia Ftth (Fiber To The Home, letteralmente “fibra fino a casa”, il cui collegamento in fibra ottica raggiunge il limite esterno della singola unità abitativa, per esempio una scatola sulla parete esterna di un appartamento), comunicato al Ministero dello Sviluppo Economico, che prevede di coprire 100 città entro marzo 2018. Entro quest’anno verranno avviati i lavori per la posa della fibra in 125 città italiane, per una copertura di circa 8 milioni di unità immobiliari corrispondenti al 35% della popolazione.

«Questo intervento in cinque città pugliesi va ad aggiungersi al piano di sviluppo nazionale che già vede Telecom Italia impegnata nella realizzazione della rete Ngan (Next Generation Access Network) in tecnologia FttCab (Fiber to the Cabinet) - sottolineano da Telecom - con l’obiettivo di raggiungere il 75% della popolazione entro il 2017». La rete in fibra ottica di nuova generazione Next Generation Access Network (Ngan) è uno dei punti di eccellenza di Telecom Italia, che oggi ci permette di scaricare e inviare dati più velocemente rispetto alle tecnologie precedenti. Il risultato? Le prestazioni della nostra connessione fissa migliorano sensibilmente: una velocità maggiore nel download e nell’upload di dati, la possibilità di collegarsi con diversi dispositivi in contemporanea senza incidere sulla qualità della connessione. La soluzione tecnica che permette di portare nelle case degli italiani servizi di ultrabroadband si chiama Fttcab (Fiber To The Cabinet, cioè un cavo di fibra ottica che si collega a un armadietto, e di lì alla centrale da cui parte il segnale).

Per i clienti costituisce una soluzione molto semplice da utilizzare perché si basa appunto sul Modem Fibra, cui vengono collegati i telefoni di casa e tutti i dispositivi per navigare su Internet come pc, tablet, smartphone e Smart Tv, consentendo anche chiamate voce VoIP (Voice over Ip, ovvero trasmessa attraverso la rete).

Grazie a questo progetto, le abitazioni di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto potranno ricevere la fibra ottica e potranno così contare su connessioni superveloci a partire da 100 Megabit al secondo (e potenzialmente fino a 1 Giga) che garantiscono una ancora più elevata qualità nella fruizione di contenuti video in Hd e una migliore esperienza di navigazione. L’iniziativa si inserisce nel nuovo piano nazionale di cablaggio in tecnologia Ftth (Fiber To The Home), comunicato al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso Infratel, che prevede entro marzo 2018 di raggiungere 100 città.

Per la posa dei cavi in fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e in caso di scavi, saranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.

«Con la realizzazione di infrastrutture ultrabroadband sempre più evolute, Telecom Italia conferma il suo impegno nell’innovazione sul territorio e nella diffusione dei servizi che esse abilitano, contribuendo in questo modo alla crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini» sottolineano ancora dall’azienda. M.C.M.


Data: 14/07/2015.   Fonte Notizia: Nuovo Quotidiano di Puglia

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento