Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Turismo

RICCIONE-GALLIPOLI, DERBY TURISTICO

Duello per il "titolo" di capitale delle vacanze per giovani.
 

Clicca per ingrandire“Ma che ne sanno a Gallipoli?” La campagna pubblicitaria a dir poco provocatoria arriva direttamente da Riccione e, come c’era da aspettarsi, ha fatto infuriare il Salento intero. Che però l’ha presa “sportivamente” e ha risposto colpo su colpo.

Ma andiamo con ordine. La frase si trova stampata su una serie di foto che rappresentano le eccellenze della Romagna e che sono state pubblicate sui profili social di “Operazione Riccione notte”: discoteche piene di gente, piadine farcite, lungomare in versione by-night. Lo slogan è stato usato in modo goliardico da un’agenzia per pubblicizzare i propri pacchetti turistici in Romagna.

Chi ha avuto l’idea - che da un punto di vista del marketing ha funzionato eccome - forse però non aveva previsto che eco potesse avere un claim a dir poco originale. L’attacco - ironico, come si sono affannati a spiegare gli organizzatori a seguito delle prime critiche - non è sfuggito ai salentini, che nelle scorse ore, comprensibilmente piccati, si sono affannati a rispondere sui social network.

Ne è nata una battaglia combattuta a colpi di foto e slogan. Due i gruppi creati sia su Facebook che su Instagram; #machenesannoariccione e #riccioneachi, in cui il messaggio è chiaro sin dal principio: non abbiamo nulla da invidiare alla Romagna, anzi. Così, la frisella al pomodoro risponde alla piadina, il mare trasparente a quello opaco della Romagna, il seno del Canneto con il castello di Gallipoli sono contrapposti al lungomare della cittadina romagnola, e poi ci sono anche gli slogan, uno su tutti: “Né Papeetee né cocoricò, noi balliamo al Riobò”.

Insomma, sui social si sta giocando il derby del turismo per conquistare il titolo di capitale italiana del divertimento: dopo essersi fronteggiate sul ring per anni, sono arrivate allo scontro diretto la Romagna e il Salento, le due reginette del turismo estivo in Italia. Al di là dell’ironia, questa campagna pubblicitaria certifica un dato fatto: che Gallipoli, e con essa tutto il Salento, non solo può ormai competere da pari a pari con la Romagna, ma addirittura è guardata con sospetto, come il più temibile dei competitor. Una sfida impensabile fino ad appena cinque o sei anni fa, quando ancora si faceva confusione tra Salento e Cilento.

Certo, Gallipoli e il Salento intero non sono solo un divertimentificio e oltre alle discoteche, ai concerti, ai locali e alle sagre, hanno tanto altro da offrire ai turisti: enogastronomia eccellente, centri storici intrisi di storia e di cultura, città d’arte, natura incontaminata, mare cristallino, eventi di qualità e folklore.

Quindi si può sportivamente accettare la sfida di Riccione e anzi ci si può augurare che a sfidare il Salento, in futuro, possano essere anche altre regioni come la Toscana o l’Umbria, con cui il territorio può competere ad armi pari anche su altri segmenti come il turismo d’arte, il turismo en-gastrenomico, il turismo di lusso nelle masserie. Questo è il vero orizzonte del Salento e la sfida è appena cominciata.

Intanto, però, dalla pagine Fecebook su cui tutto è iniziato, nelle scorse ore - anche a seguito delle polemiche - è arrivato un nuovo messaggio, questa volta di distensione: «Gallipoli-Riccione, il top del divertimento made in Italy».


Data: 12/04/2016.   Fonte Notizia: Valeria Blanco, Nuovo Quotidiano di Puglia

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento