Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Sport

LECCE, NOVITA' IN ARRIVO PER LA SFIDA COL MATERA

Mister Padalino pronto a rilanciare dal primo minuto Cosenza, Pacilli e Torromino.
 

Clicca per ingrandireReduce dal doppio successo ottenuto in trasferta contro Juve Stabia e Taranto, ora il Lecce si prepara ad affrontare il big-match contro il Matera, un’altra corazzata costruita per puntare alla promozione diretta in serie B.

L’appuntamento è fissato per sabato sera, alle ore 20.30, allo stadio di Via del Mare. L’impianto leccese, per l’occasione, presenterà un colpo d’occhio degno di categorie superiori. Questo nonostante la decisione della società di via Colonnello Costadura di dar vita alla “Giornata giallorossa” che di fatto costringerà anche gli abbonati ad acquistare il tagliando d’ingresso. Ma per amor del Lecce si è disposti a qualsiasi sacrificio.

Con il sostegno ed il calore dei supporter giallorossi, Lepore e compagni punteranno l’obiettivo verso la conquista della terza vittoria consecutiva. Con ogni probabilità il tecnico Pasquale Padalino rimescolerà nuovamente le carte, come del resto ha sempre fatto fin qui. Basta dire che nelle ultime due partite ha impiegato ben 18 elementi dei 24 della “rosa” di prima squadra. E allora vediamo reparto per reparto quali potrebbero essere le novità sabato sera.

Difesa - Partiamo dal portiere. Gomis contro Juve Stabia e Taranto è incappato in un paio di gravi “incidenti” di percorso, vedi il gol dalla lunga distanza dello stabiese Izzillo e il gol non gol del tarantino Potenza. Nonostante tutto però il Lecce ha portato a casa sei punti ed inevitabilmente Padalino gli rinnoverà la fiducia. La linea difensiva quasi certamente avrà nuovi interpreti a cominciare da Ciccio Cosenza che scalpita per riprendersi il posto da titolare dopo un turno di riposo forzato per squalifica. Sulla destra si potrebbe rivedere Vitofrancesco mentre per Giosa e Contessa si profila la conferma.

Centrocampo - Arrigoni è appena rientrato e difficilmente farà immediato ritorno in panchina. In mezzo al campo potrebbe tornare ad agire Lepore la cui fortuna, e anche degli allenatori con cui ha lavorato in questi anni, è la duttilità tattica. Il capitano ha dimostrato di poter giocare indifferentemente sulla linea difensiva, sia a destra che a sinistra (l’ha fatto con Lerda), da interno di centrocampo e anche esterno alto destro. Mister Padalino potrebbe concedere un turno di riposo a Mancosu, che nelle ultime uscite ha evidenziato un pò stanchezza, anche perché il bulgaro Tsonev sta vivendo un momento magico, come dimostrano le ultime due prestazioni condite da due reti pesantissime.

Attacco - Dopo l’ampio turnover messo in atto a Taranto, per la sfida contro il Matera l’allenatore dei salentini dovrebbe tornare ad affidarsi al trio delle meraviglie Pa-Ca-To, ossia Pacilli, Caturano e Torromino. Se quest’ultimo allo Iacovone è entrato in campo soltanto nella seconda metà della ripresa, il primo invece ha potuto riposare recuperando energie in vista del tour de force di dicembre in cui il Lecce giocherà sei partite in ventisette giorni.


Data: 01/12/2016.   Fonte Notizia: Lino De Lorenzis, Nuovo Quotidiano di Puglia

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento