Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Sport

LECCE, PERUCCHINI PRONTO A TORNARE

Il portiere vestirà nuovamente la maglia giallorossa. Gomis o Bleve verso l'addio.
 

Clicca per ingrandireL’ha detto un grande esperto del mondo della pedata nazionale come Emiliano Mondonico “il mercato di gennaio può essere decisivo nella corsa per la promozione diretta in serie B e in questo senso sarà fondamentale il ruolo del direttore sportivo”. Il Foggia ha già annunciato l’ingaggio del centrocampista uruguaiano Gastòn Faber, a breve anche Matera e Juve Stabia renderanno noti tutti i colpi di gennaio e si annunciano nomi importanti.

E il Lecce? La società salentina ha già cominciato a muoversi sul mercato con grande discrezione: prima del rompete le righe, dirigenti, responsabile dell’area tecnica e allenatore hanno analizzato a fondo la situazione della squadra individuando i settori in cui intervenire per migliorare ulteriormente l’organico. L’idea è quella di mettere a disposizione di Pasquale Padalino almeno un elemento per reparto, quindi un portiere, un centrocampista e un centravanti. Poi, strada facendo, si potrà pensare anche ad altro ma le priorità sono già state definite.

Per il ruolo di portiere è molto vicino il ritorno in maglia giallorossa di Filippo Perucchini ma c’è anche la pista che porta a Jacopo Furiati del Lumezzane. Quanto all’estremo difensore bergamasco è in uscita dal Benevento e ha voglia di tornare ad essere protagonista. Tecnicamente dovrà rientrare al Bologna dal prestito al club sannita dopodiché potrà essere nuovamente ceduto (in prestito secco) alla società di via Colonnello Costadura. Vale la pena ricordare che appena sei mesi fa il Lecce ha ceduto Perucchini al Bologna per la cifra di 1 milione di euro. Come detto, sarebbe un gradito ritorno nel Salento dopo le 51 presenze collezionate nelle stagioni 2013-2014 e 2015-2016.

Chiaramente, con l’arrivo di Perucchini uno tra Lys Gomis e Marco Bleve dovrà necessariamente cambiare casacca, se non addirittura entrambi. Il maggiore indiziato sembra essere comunque l’italo-senegalese fin qui protagonista di una stagione altalenante tra prestazioni convincenti e altre da dimenticare. Sarà pure «un portiere di categoria superiore», come ha tenuto a sottolineare nel post partita di Agrigento il tecnico Padalino che ha pure aggiunto che «chi critica Gomis spesso parla a vanvera e sulla base di giudizi istintivi», sta di fatto però che l’ex portiere del Torino non è stato affatto impeccabile in questi primi mesi di esperienza salentina. Quanto al leccese doc Bleve pure lui è incappato in un paio di incidenti di percorso (vedi Vibonese e Fondi) che gli sono costati il posto da titolare. Potrebbe anche restare per provare a riscattarsi a meno che non sia lui stesso a chiedere di essere ceduto per poter giocare con continuità. La situazione è in evoluzione.

La difesa non dovrebbe subire grandi scossoni. Il diesse Meluso cercherà una nuova sistemazione per Kevin Vinetot dopodiché si proseguirà la stagione con gli altri quattro centrali a disposizione, ovvero Cosenza, Giosa, Drudi e Freddi. Quest’ultimo è sulla via della completa guarigione dopo il grave infortunio dello scorso anno che l’ha costretto ad una lunga assenza.

E arriviamo al centrocampo: in questo reparto ci potrebbero essere un paio di cessioni. Sul piede di partenza infatti ci sono Andrea Arrigoni e Giuseppe Maimone. Il primo ha infilato una serie di prestazioni deludenti, a quel punto mister Padalino ha deciso di puntare sul giovane palermitano Fiordilino che ha conquistato la fiducia dell’allenatore. Da qui la scelta di rinunciare ad Arrigoni al cui posto arriverà nelle prossime settimane un elemento di esperienza probabilmente direttamente dal campionato cadetto. In uscita anche il giovane Maimone, la scommessa estiva di Meluso, rimasto fin qui ai margini della squadra giallorossa.

In attacco infine a giorni si verificherà ciò che avevamo auspicato fin dalla sessione estiva del calciomercato, cioè l’acquisto di un altro centravanti in grado, all’occorrenza, di sostituire il bomber Caturano. È tramontata l’idea iniziale di società, diesse e tecnico che avevano individuato questa figura in Torromino, più portato a giocare sull’esterno, ora il Lecce è a caccia di un altro attaccante centrale.


Data: 03/01/2017.   Fonte Notizia: Lino De Lorenzis, Nuovo Quotidiano di Puglia

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento