Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Turismo

A CORFU' E PAXOS IN DUE ORE E MEZZA. E TORNANO LE CROCIERE

Presentati al castello i nuovi collegamenti.
 

Clicca per ingrandireUn programma di collegamento veloce tra Otranto, Corfù e Paxos attraverso un aliscafo da 225 posti che, in meno di due ore e mezzo, attraversa il Canale d’Otranto ed una serie di mini crociere di lusso da marzo alla fine di ottobre. Un programma ricco che spinge sempre di più verso la destagionalizzazione e verso l’elevazione del target turistico sfruttando la portualità. La presentazione è stata ospitata ieri nel castello, alla presenza del sindaco Luciano Cariddi, di Nunzio Formica (direttore commerciale della Liberty Lines), Vittorio Morace (direttore nuove linee Liberty Lines) e Giuseppe Tessolon (di Adriatic Shipping).

«Si è lavorato molto, in questi anni per migliorare il rapporto della città con il suo mare - ha detto il sindaco -: abbiamo investito energie e risorse per riqualificare e portare a nuova funzione molte aree del nostro fronte mare. Una particolare attenzione è stata dedicata al porto, una porzione del territorio cittadino per la distanza in meno di due ore e mezzo. Dal 29 giugno al 27 luglio il collegamento sarà attivo tutti i giorni tranne il martedì, mentre in alta stagione (fino al 10 settembre) sarà operativo nell’intera settimana. Interessante è anche il pacchetto “giornaliero” che permette di fare una giornata sull’isola di Corfù come se fosse una gita fuori porta con partenza la mattina e rientro la sera. Su tali offerte - come ha spiegato Nunzio Formica, direttore commerciale Liberty Lines - si è scatenata una vera e propria battaglia per accaparrarsi i biglietti che «saranno disponibili dalla mezzanotte, ma sul web, attraverso le mail, su Facebook e gli altri social, con le telefonate nelle agenzie, abbiamo avuto così tanti contatti che, se solo la metà di essi si dovessero trasformare in prenotazioni, saremmo quasi sold out. La nostra azienda sin da ora sarà presente nel Salento speriamo con successo e con una ricaduta occupazionale, inoltre speriamo di aumentare i collegamenti nel più breve tempo possibile».

Infatti si pensa all’inserimento delle nuove rotte con Valona e Saranda «compatibilmente con le misure da adottare per i collegamenti con paesi non comunitari - spiega Cariddi - che pensiamo di adottare per ripristinare anche la linea con l’Albania, guardando ai porti di Saranda e probabilmente di Valona. Siamo convinti che le iniziative di questi anni, oltre a consentirci di recuperare lo storico ruolo di Otranto quale città-ponte, luogo di arrivi e partenze via mare, abbiano anche spronato verso una crescita della cultura marinara che rischiava di smarrirsi pian piano». Importante anche il programma crocieristico che prevede una serie di approdi a Otranto, con la collaborazione dell'agenzia Adriatica Shipping. Previsti due approdi della motonave Island Sky il 28 aprile e il 27 maggio; tre approdi della motonave Le Lyrial il 25 giugno, l'11 e il 25 luglio; due approdi della motonave Berlin il 20 marzo e il 20 ottobre; 11 approdi della motonave Artemis il 30 marzo, 25 aprile, 11 maggio, 6 e 22 giugno, 18 luglio, 3 e 29 agosto, 14 settembre e 10 e 26 ottobre; un approdo della motonave Serenissima il 10 ottobre.




Data: 08/03/2017.   Fonte Notizia: Nuovo Quotidiano di Puglia

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento