Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Sport

PASSATA LA PAURA, IL LECCE TORNA IN CAMPO, PER SCAVONE PERIODO DI CONVALESCENZA

Passata la paura, torna il sereno in casa Lecce e seppur ancora non si conoscano i tempi di recupero di Manuel Scavone, vittima del ...
 

Clicca per ingrandirePassata la paura, torna il sereno in casa Lecce e seppur ancora non si conoscano i tempi di recupero di Manuel Scavone, vittima del terribile scontro aereo con Beretta dopo 4 secondi dall’inizio della gara con l’Ascoli e successiva perdita di coscienza, c’è la certezza che sta bene. L’uomo ormai è recuperato, è tornato a casa, e pazienza se per riavere l’atleta servirà qualche settimana in più. Nei prossimi giorni ci sarà da determinare l’entità del colpo subito alla spalla destra, con la lussazione dell’acromion claveare che però potrebbe essere risolta dal bendaggio che è stato fatto, qualsiasi altra ipotesi di trattamento sarà valutata alla fine della stagione; sotto questo punto di vista in casa giallorossa ci sono professionisti seri e preparati.

Ciò detto si torna in campo nel pomeriggio per iniziare a preparare la trasferta di lunedì prossimo a Venezia.

Ci sono da valutare le condizioni di Filippo Falco anche se è improbabile un suo rientro per la gara contro i lagunari e quindi, ad accezione di Scavone e del talento di Pulsano, mister Fabio Liverani avrà tutti a disposizione in questo nuovo inizio. E si aprono nuovi scenari per il centrocampo leccese delle prossime gare, potrebbe esserci un rilancio di Tabanelli oppure un impiego di Haye con più continuità e al rientro di Falco, capitan Mancosu potrebbe essere arretrato come mezzala con il “Messi del Salento” dietro le due punte che potrebbero essere La Mantia e Palombi ma scalpita già Tumminello per un posto da titolare.

In casa Venezia, Walter Zenga deve fare i conti con le squalifiche di Capitan Domizzi, espulso nella gara persa 3 a 0 col Benevento nell’ultimo turno e dell’ex Di Mariano.

Siamo solo all’inizio della settimana di lavoro per entrambe le compagini ma tra la voglia di riscatto dei leoni e il bisogno di voltare pagina dei lupi giallorossi, dopo i minuti drammatici vissuti in questo fine settimana, ci sono i presupposti per assistere lunedì prossimo ad una bella gara di calcio.



Data: 04/02/2019.   Fonte Notizia: TrNews

www.info-salento.it                                         <<  torna indietro

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento