Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

UNIVERSITA' E APOLLO. L'ABBRACCIO DI LECCE AL CAPO DELLO STATO

L’abbraccio di Lecce al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella condensato in un pomeriggio.
 

Clicca per ingrandireL’abbraccio di Lecce al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella condensato in un pomeriggio. Una visita ufficiale nel Salento che culminerà nell’inaugurazione, fissata alle 18, del teatro Apollo di Lecce, rinato a 31 anni di distanza dalla sua chiusura. L’arrivo del Capo dello Stato è previsto tra le 16 e le 16.30, orario in cui farà tappa in primo luogo presso i Laboratori di Nanotecnologie del Cnr nel campus Ecotekne, per intrattenersi con la comunità accademica e per un breve colloquio con i ricercatori. A fare gli onori di casa, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, il fisico salentino Massimo Inguscio, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Giuseppe Gigli, Direttore dell’istituto Nano-tecnologia del Cnr, e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

La visita all’Università del Salento proseguirà quindi presso il Rettorato. «Accoglieremo il Presidente nel chiostro per un breve, saluto» - conferma il Rettore Vincenzo Zara - gli siamo grati per questa preziosa occasione, nella quale vogliamo parlargli del nostro lavoro di ricerca, didattica e terza missione». Si tratta di un momento straordinario per la nostra comunità accademica che, ne sono certo, ci motiverà ancora di più nella nostra quotidiana attività che mira a valorizzare i talenti dei nostri giovani e a promuovere lo sviluppo del territorio».

Quindi il Capo dello Stato raggiungerà il capoluogo Salentino, attraverso un percorso cittadino, attorno al quale saranno predisposte le necessarie misure di sicurezza. Anche perché, con ogni probabilità, prima del suo arrivo al Teatro Apollo, il Capo dello Stato effettuerà una breve passeggiata per le vie del centro storico, blindato per la circostanza. Non è escluso che Mattarella possa decidere anche di recarsi a Palazzo Carafa e in Prefettura. Ma sono soltanto ipotesi, visto che attorno all’itinerario non ci sono conferme ufficiali. Di certo alle 18 il Presidente della Repubblica, accompagnato dal ministro della Cultura Dario Franceschini, farà il suo ingresso in teatro, per la cerimonia inaugurale e una “prima” da consegnare alla storia. Serratissimi i tempi del concerto, con una breve rappresentazione dei più importanti capolavori della tradizione lirica e sinfonica. Complessivamente lo spettacolo, sotto la regia di Katia Ricciarelli - a cui è stata affidata la direzione artistica - e del direttore d’Orchestra Gianluigi Gelmetti - durerà un’ora e mezzo.

«Avremmo voluto fare - spiega Ricciarelli - cose diverse, magari non legate al cerimoniale che ti costringe ad avere le mani legate, ma comunque siamo riusciti a farcela. Credo che sarà una serata piacevole dove tutti potranno ammirare questo splendido teatro che mi auguro possa avere una lunga vita e non diventi una cattedrale nel deserto. E' talmente bello ed è in pieno centro che deve essere dei cittadini».

Risalente al 1911, chiuso dai proprietari nel 1986 per l’impossibilità a sostenere i costi di gestione (all’epoca funzionava anche come sala cinematografica) il teatro venne acquistato dal Comune di Lecce nel 2003 con l’allora sindaco Adriana Poli Bortone.

Dal 2008 è stato oggetto di un complesso intervento di recupero statico e architettonico costato circa 12 milioni di euro tra finanziamenti Cipe e fondi Poin, e con i due milioni e mezzo di euro stanziati da Palazzo Carafa.

Il teatro Apollo si presenta oggi come una struttura polifunzionale con all’interno anche un innovativo percorso archeologico ricavato nella parte alta del foyer dove sono esposti i vari reperti rinvenuti durante i lavori di recupero e che questa sera, per la prima volta, saranno mostrati al Capo dello Stato e al pubblico.


Data: 03/02/2017.   Fonte Notizia: Nicola Quaranta, Nuovo Quotidiano di Puglia

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento