Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

LA REGIONE SBLOCCA I FONDI PER TORCITO: IN ARRIVO 4,8 MILIONI

L’annosa vicenda di Torcito finalmente sulla via della risoluzione.
 

Clicca per ingrandireL’annosa vicenda di Torcito finalmente sulla via della risoluzione. In questi giorni, con una variazione di bilancio, è arrivato l’ok dell’amministrazione regionale per la valorizzazione delle potenzialità turistiche della Masseria Torcito, in agro di Cannole, per la protezione e il miglioramento degli ecosistemi esistenti.

«La delibera di Giunta segna l’inizio di un nuovo percorso», commenta l’assessore regionale Loredana Capone al post del sindaco di Cannole Leandro Rubichi che su Facebook informa i concittadini che «finalmente la Giunta Regionale ha definitivamente accertato le somme per la “Nuova Progettazione d Rilancio di Masseria Torcito”. Sono previsti esattamente 4,8 milioni di euro per ridare a Torcito l’importanza che merita». Una notizia attesa da tempo, che ora disegna un futuro diverso per Torcito, che ormai giace nell’abbandono più totale.

La struttura della Masseria Torcito, infatti, risale al XII secolo ed è uno dei pochi esempi di masseria fortificata, con un parco di oltre 300 ettari. Dal 2012 è sotto sequestro per lavori di sbancamento effettuati dalla ditta vincitrice del precedente bando e versa in uno stato di degrado e di assoluto abbandono, con diverse discariche a cielo aperto ed incursioni di vandali che deturpano la strutture in vario modo.

Lo scorso giugno il sindaco di Cannole aveva promosso un incontro pubblico con diversi esponenti politici locali e regionali per “salvare” Torcito dall’abbandono. E proprio in quella occasione, il presidente della Provincia, Antonio Gabellone, aveva spiegato che ai fondi non erano ancora stati definanziati e sono custoditi ancora in cassa forte».

Dopo quella prima tavola rotonda sono seguiti numerosi incontri a Lecce e a Bari. Risale invece allo scorso luglio l’ok del presidente della Regione, Michele Emiliano che aveva rassicurato: «Ci avviamo ad una positiva risoluzione di una complessa e travagliata vicenda».

Oggi finalmente i fondi sono definitivamente nella disponibilità della Provincia che entro il 31 dicembre dovrà nuovamente metterli a bando. «Stiamo lavorando - ha detto Gabellone - per rispettare i tempi imposti per l’elaborazione di un progetto che comprenda la valorizzazione della Masseria Torcito e del territorio in sinergia con Comune e Regione. Il territorio sarà coinvolto per prevedere le modalità di gestione».

Soddisfatto il sindaco: «Continuerò a monitorare l’evolversi della vicenda e l’avanzamento dei lavori, ma intanto mi preme ringraziare la Giunta regionale e tutti i Consiglieri, che hanno mantenuto fede agli impegni presi e grazie al presidente Gabellone che ha sempre creduto nel progetto».


Data: 12/10/2017.   Fonte Notizia: Anna Manuela Vincenti, Nuovo Quotidiano di Puglia

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento