Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Turismo

IL MARE (E NON SOLO) D'INVERNO

Il rilancio e la programmazione turistica di Gallipoli, estesa anche ai mesi invernali, passa al vaglio della commissione Turismo e Cultura.
 

Clicca per ingrandireIl rilancio e la programmazione turistica di Gallipoli, estesa anche ai mesi invernali, passa al vaglio della commissione Turismo e Cultura. Nuove idee, programmi e progetti da analizzare e rendere operativi nei prossimi mesi con l’approvazione del Consiglio comunale, per valorizzare le tradizioni popolari, potenziare l’attrattività della città e soprattutto il periplo del centro storico desolatamente deserto nei periodi di bassa stagione, e innalzare anche la qualità delle presenze turistiche convogliando i flussi legati al turismo religioso, a quello congressuale e a quello folcloristico affezionato ai riti delle tradizioni natalizie, del culto popolare o dei riti pasquali.

Di concerto con l’attività già posta in essere dall’assessorato al Turismo e commercio, retto da Emanuele Piccinno, la nuova fase di programmazione è già partita a Palazzo Balsamo la scorsa settimana. A ridisegnare le nuove opportunità anche la commissione consiliare "Turismo, cultura e spettacolo" che dopo l’avvicendamento dei mesi scorsi in seno alla presidenza, passata dalla consigliera Stefania Oltremarini (Direzione Italia) nelle mani del consigliere Antonio Faita (Grande Gallipoli), ha ripreso la propria attività. «Si riparte con nuovo slancio e con una nuova programmazione che ci consentirà di fissare degli obiettivi importanti per definire novità e progetti in chiave di destagionalizzazione - conferma Faita - e il lavoro che svolgeremo in commissione Turismo, nella quale mi attendo il contributo collaborativo da parte di tutti i gruppi politici che hanno a cuore il bene della nostra città, sarà propedeutico alle scelte finali che saranno vagliate dal Consiglio comunale». E in tale direzione il consigliere della maggioranza del sindaco Stefano Minerva sembra avere le idee chiare. Già nel corso della prima riunione sono state invitate alcune associazioni e soprattutto i responsabili delle Confraternite gallipoline.

«Tra le priorità - spiega Faita - c’è quella di dare maggiore risalto e una veste nuova anche a quelle tradizioni popolari legate al culto gallipolino. Per questo abbiamo deciso di coinvolgere i priori e le Confraternite, già protagonisti per i riti pasquali della Settimana Santa, per tentare di creare ex novo delle iniziative di richiamo e di valorizzazione per i festeggiamenti civili ad esempio di Santa Teresa o Sant’Andrea, creando dei veri percorsi di devozione e anche delle fiere legate alla tradizione enogastronomica, e intensificando anche i tour e le iniziative legate all’arte dei presepi che vengono realizzati in maniera pregevole da cittadini e artigiani, e per fare questo c’è la necessità che l’amministrazione coordini un programma congiunto con le Confraternite e i sodalizi cittadini. Ma tra gli obiettivi - conclude - c’è anche quello di rilanciare in maniera decisiva il turismo congressuale, coinvolgendo agenzie e ordini professionali, in maniera da utilizzare al meglio non solo le strutture ricettive, ma anche la Galleria dei Due Mari che il Comune può concedere in affitto e promuovendo anche delle convenzioni con strutture e attività ristorative del centro storico e del borgo per rivitalizzare la città anche in inverno».




Data: 21/11/2017.   Fonte Notizia: Vittorio Calosso, Nuovo Quotidiano di Puglia

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento