Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

DAL MINISTERO 20MILA EURO PER PROMUOVERE LA LETTURA

Nardò è una città che legge: il progetto del Comune è infatti risultato vincitore del bando del ...
 

Clicca per ingrandireNardò è una città che legge: il progetto del Comune è infatti risultato vincitore del bando del ministero per i Beni e le attività culturali per favorire la diffusione della lettura.

Il Comune di Nardò ha partecipato al bando dedicato ai Comuni fra 15 e 100 mila abitanti, divisi in tre aree geografiche, risultando quello vincitore per l’area Sud e Isole. Un risultato che premia la proposta progettuale di Palazzo Personè tra quelle di altri 184 Comuni dell’area di riferimento. Ciò porterà un finanziamento di 20mila euro, mentre altri 10mila, che saranno messi a disposizione dal bilancio comunale come quota di cofinanziamento, saranno utilizzati anche per comprare dei libri e implementare la dotazione della biblioteca comunale e del centro servizi culturali e bibliotecari.

Il titolo del progetto è “L’arte di raccontare: i guardiani del tempio”, un percorso formativo in grado di insegnare come leggere ad alta voce e utile a riscoprire l’eterna bellezza dei libri. Avrà come tema centrale l’albero genealogico e i legami familiari, le vite nelle case, i piccoli fatti memorabili visti dalla parte della gente comune, sullo sfondo dei grandi eventi della storia di Nardò.

Il percorso produrrà una performance originale che coinvolgerà la città e i suoi abitanti, un vero e proprio spettacolo diffuso: aprendo le porte delle proprie case e svelando le proprie piccole epopee familiari e il proprio vissuto, questi “guardiani del tempo” guideranno il pubblico in un viaggio. Ad affiancare il lavoro degli abitanti, saranno presenti attori/narratori professionisti che per un giorno intero si metteranno a disposizione per insegnare la propria arte ai non professionisti. Tra le attività connesse: un laboratorio di “lettura ad alta voce” rivolto a operatori culturali, librai, docenti delle scuole e operatori della neonata rete museale; un percorso laboratoriale “I guardiani del tempo”, rivolto a tutti i cittadini; una serie di performance di lettura animata curate dal Centro Servizi Culturali e Bibliotecari; un evento finale. Si realizzerà anche un contest che premierà i migliori video di una lettura ad alta voce.

«Ancora una volta - commentano il sindaco Pippi Mellone e l’assessore alla Cultura Ettore Tollemeto - viene premiata la nostra capacità progettuale, che ci consente di utilizzare risorse importanti e di lavorare su un grande tema come quello della lettura».



Data: 15/12/2017.   Fonte Notizia: Giuseppe Tarantino, Nuovo Quotidiano di Puglia

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento