Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

CITTA' E INNOVAZIONE LECCE UNICO COMUNE PREMIATO DA BOLDRINI

Ha innovato tutta la filiera educativa, dalla scuola primaria alla formazione professionale, supportando con tecnologie innovative i modelli pedagogici e didattici.
 

Clicca per ingrandireHa innovato tutta la filiera educativa, dalla scuola primaria alla formazione professionale, supportando con tecnologie innovative i modelli pedagogici e didattici. Il Comune di Lecce è tra i leader nell’innovazione che coinvolge l’intera cittadinanza. E per questa ragione è stato l’unico Comune italiano - fra 34 eccellenze nazionali dell’innovazione - premiato a Roma vincendo il Premio Nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi 2017”. A ritirare il premio dalle mani del presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, il vice sindaco e assessore all’innovazione Tecnologica Alessandro Delli Noci.

Ma cosa ha fatto Palazzo Carafa per meritare il premio? Ha migliorato l’alfabetizzazione, le competenze e l’inclusione nel mondo digitale dei cittadini e delle imprese, con particolare attenzione ai giovani. Tradotto significa che l’innovazione è entrata negli uffici di Palazzo Carafa con la formazione interna dei dipendenti, che ha attivato il portale degli Open Data e rilasciato 1500 certificazioni di informatiche, ma soprattutto ha snellito la burocrazia. Oggi per richiedere un certificato e visure anagrafiche basta un clic, così come per avviare pratiche edilizie, utilizzare servizi di polizia locale. «Cinque anni fa nessuno avrebbe mai immaginato - ha commentato Delli Noci - che le collaboratrici domestiche prendessero le presenze con un tablet. Quell’appello - ha aggiunto - serve a generare il servizio mensa per il numero esatto di bambini presenti in aula». Anche i buoni pasto per le scuole dell’infanzia si “ricaricano” on line senza mettere in condizione i genitori di fare file allo sportello per acquistare - come si faceva un tempo - i buoni per la mensa.

E su questa strada proseguirà la politica innovativa di Palazzo Carafa per i prossimi anni. «Sono molto orgoglioso di ritirare questo premio - dichiara il vicesindaco e assessore all’innovazione Alessandro Delli Noci - che riconosce al Comune di Lecce, unico Comune premiato in Italia, la capacità di investire sull’intelligenza diffusa digitale e di ridurre così il digita divide, favorendo la transazione digitale. Un premio che riconosce e valorizza l’impegno e la volontà di rendere la pubblica amministrazione trasparente e di favorire la partecipazione e l’innovazione attraverso la tecnologia. Un processo in cui ho sempre creduto - ha proseguito - che ho avviato già dall’inizio della mia attività politica e che è divenuto prassi consolidata e priorità anche di questa amministrazione».

Un premio che è anche l’occasione per ringraziare dirigente, Raffale Parlangeli (Programmazione strategica e comunitaria), consulente Francesco Paolicelli (settore Open Data), il settore Innovazione Tecnologica e tutti i dipendenti comunali «che hanno colto l’importanza di promuovere e adottare prassi virtuose in materia di trasparenza amministrativa, open data, partecipazione, accountability, cittadinanza e competenze digitali. Perché innovare significa semplificare, accorciare i tempi, essere più efficienti».

«Voglio sottolineare - dichiara il dirigente della Programmazione strategica e comunitaria Raffaele Parlangeli - che questo premio è il risultato del lavoro congiunto di tanti colleghi di settori diversi ed è dunque il frutto di un lavoro congiunto e per questo virtuoso. Sono certo che i servizi innovativi messi in campo, così come le azioni a sostegno delle comunità digitali, siano utili a tutti i cittadini». F.Soz.


Data: 19/12/2017.   Fonte Notizia: Nuovo Quotidiano di Puglia

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento