Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

VACCINI: IN PUGLIA COPERTI IL 94% DEI BAMBINI IN BASILICATA IL 98%

Secondo i dati sulle vaccinazioni obbligatorie a disposizione del Dipartimento Salute della Regione, aggiornati al 28 febbraio, in Puglia il 93-95% dei ...
 

Clicca per ingrandireSecondo i dati sulle vaccinazioni obbligatorie a disposizione del Dipartimento Salute della Regione, aggiornati al 28 febbraio, in Puglia il 93-95% dei 200mila bambini nella fascia d’età 0-6 anni ha fatto il vaccino esavalente, mentre il 90-92% ha fatto anche quello contro il morbillo.

Numeri importanti anche in Basilicata dove è del 98% circa il dato di copertura per le vaccinazioni obbligatorie per i bambini, in vista della scadenza del 10 marzo. Secondo quanto si è appreso, non sono state segnalate criticità nella copertura e nelle procedure di vaccinazione. La Basilicata, che ha già inviato i dati al Ministero della Salute, registra quindi un dato in linea con le soglie nazionali.

Chi non è in grado di dimostrare di essere in regola con le vaccinazioni entro domani, sabato 10 marzo, secondo la normativa nazionale potrebbe non essere più ammesso a scuola.

In Puglia a correre questo rischio, sempre secondo i dati aggiornati al 28 febbraio, sono circa cinquemila bambini ma, spiega il direttore del Dipartimento Salute, Giancarlo Ruscitti, «il provveditore e il dirigente scolastico dovranno decidere, caso per caso, perché di questi cinquemila bambini c'è una quota che non può fare la vaccinazione: possono essere immunodepressi o fare terapie di un certo tipo in cui la vaccinazione è sconsigliata - evidenzia - quindi va fatta una analisi su quanti di questi cinquemila nessuno vaccinerebbe perché è un rischio per loro». «In ogni caso - conclude - il tasso vaccinale è molto alto e protegge anche loro».

L’Azienda sanitaria di Matera, inoltre, ha disposto l'apertura straordinaria per domani, sabato 10 marzo (dalle 9.30 alle 11.30) del servizio vaccinazioni «per consentire ai genitori che ne siano sprovvisti, la richiesta e rilascio del certificato di avvenuta vaccinazione dei minori».


Data: 09/03/2018.   Fonte Notizia: La Gazzetta del Mezzogiorno

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento