Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

MUSICA, LA POPSTAR PERGOLIZZI ALLA «NOTTE DELLA TARANTA»

Sarà la popstar LP, la cantautrice italoamericana Laura Pergolizzi, la super ospite del Concertone della Notte della Taranta, in programma a Melpignano (Lecce) il prossimo 25 agosto.
 

Clicca per ingrandireSarà la popstar LP, la cantautrice italoamericana Laura Pergolizzi, la super ospite del Concertone della Notte della Taranta, in programma a Melpignano (Lecce) il prossimo 25 agosto. L’annuncio è stato dato a Lecce in una conferenza stampa nella sede del Banco di Napoli, preceduta da un suggestivo flash mob di 16 ballerini del Corpo di Ballo de La Notte della Taranta che hanno sorpreso il pubblico di piazza Sant'Oronzo suscitando il gradimento dei turisti presenti.

Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore regionale al Turismo, Loredana Capone, il presidente della Fondazione La Notte della Taranta, Massimo Manera, il direttore regionale per il Sud di Intesa Sanpaolo, Francesco Guido, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, la direttrice del Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale «Fazzi" Assunta Tornesello e il presidente della Onlus «Per un sorriso in più» Antonio Giammarruto.

LP è uno dei nomi di spicco del panorama musicale internazionale. Il suo hit 'Lost on Yoù ha raggiunto più di 100 milioni di visualizzazioni sul web, ed è in vetta alle classifiche di mezzo mondo. E’ stata la stessa cantautrice ad annunciare la sua partecipazione in un videomessaggio trasmesso durante la conferenza stampa.

Nel video l’artista ha intonato, con il suo inconfondibile fischio, Kalinifta il brano che ogni anno chiude la notte dei 200mila pizzicati. La star mondiale del pop «colto», paragonata per il suo stile a Bob Dylan e David Bowie, interpreterà i brani della tradizione musicale salentina, accompagnata dall’Orchestra Popolare diretta dal maestro concertatore Andrea Mirò con le coreografie di Massimiliano Volpini. A fianco a lei ci saranno artisti del calibro di Clementino, Enzo Gragnaniello, James Senese, Yilian Canizares, Dhoad Gypsy, Frank Nemola,

Davide «Billa» Brambilla, Mino De Santis. L’evento sarà anche trasmesso in diretta su RAI 5 e Radio 1 RAI.

Ad arricchire la 21sima edizione de La Notte della Taranta - che dal 2 al 25 agosto prossimi vedrà 100 ore live show, 360 musicisti coinvolti e 40 concerti - anche una serie di ulteriori eventi voluti e realizzati da Intesa Sanpaolo e Banco di Napoli (main sponsor dell’evento) ed una iniziativa di solidarietà di Intesa Sanpaolo a supporto del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce insieme ai volontari della Onlus 'Per un sorriso in più'. Si tratta di una raccolta fondi a sostegno del Progetto «Accorciamo le distanze», un progetto, già avviato e finanziato dalla onlus dal 2017, per dotare l’ospedale di un sistema informativo di trasmissione dati ad alta risoluzione per consentire teleconsulti in tempo reale tra diversi medici e centri specialistici nel mondo per la miglior valutazione dei casi clinici complessi.

«Un modello di collaborazione virtuoso tra pubblico e privato che parte dal territorio e dalla tutela della sua bellezza, della sua cultura - ha spiegato l’assessore Capone - per creare sviluppo e azioni solidali concrete».

La partnership con Intesa Sanpaolo ha consentito di arricchire il festival, dal 2 al 25 agosto, con concerti e mostre fotografiche organizzati nelle filiali salentine del gruppo bancario. «Vogliamo creare un modello di sponsorizzazione etica che attraverso l’utilizzo di un marchio dall’enorme valore culturale come quello de La Notte della Taranta che permetta di creare e rafforzare reti solidali concrete ed efficaci - ha spiegato Francesco Guido, direttore regionale per il Sud di Intesa Sanpaolo e direttore generale del Banco di Napoli».

A testimonianza dell’attenzione di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione del territorio in tutte le sue espressioni, inoltre, c'è anche l’inserimento dell’ex convento degli Agostiniani di Melpignano, luogo simbolo del Concertone, tra i siti del censimento nazionale «I Luoghi del Cuore» promosso da FAI in collaborazione con il Gruppo bancario, con la possibilità che lo stesso - se risulterà tra i più votati - potrà usufruire di appositi fondi per le necessità di ristrutturazione.



Data: 24/07/2018.   Fonte Notizia: La Gazzetta del Mezzogiorno

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento