Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Sport

MOMENTO D'ORO PER IL LECCE, CAROVANA GIALLOROSSA A CARPI

Per il Lecce è un momento d’oro e seppur da Via Col. Costadura si predichi cautela e calma ricordando a tutti che ...
 

Clicca per ingrandirePer il Lecce è un momento d’oro e seppur da Via Col. Costadura si predichi cautela e calma ricordando a tutti che l’obiettivo primario è la salvezza, non si può fare a meno di guardare la classifica con la testa rivolta alle prime posizioni e di notare che il Lecce ha soltanto 3 punti di ritardo sulla capolista Palermo e può vantare con 24 gol l’attacco più forte.

L’entusiasmo è alle stelle ed i tifosi, forti della decisione di non limitare la trasferta ai soli tesserati, si preparano a colorare di giallo e di rosso lo stadio “Sandro Cabassi” e per i ragazzi di Liverani sarà come giocare in casa perché i cuori giallorossi saranno circa 2000 in una struttura che può ospitare in tutto 5510 spettatori. Una immensa carovana salentina pronta a incitare la squadra dal primo all’ultimo minuto. Voglia, impegno e determinazione non solo per i 3 punti ma anche per cancellare l’onta della finale dei playoff di quel 16 giugno 2013, giorno in cui il Lecce restò al palo della C e il Via del Mare fu teatro di episodi che nessuno vorrebbe mai vedere negli stadi.

Il tempo però ha rimesso ogni cosa al suo posto e il Lecce è tornato in serie B, in una categoria più consona alla propria storia.

Liverani potrà contare quasi su tutta la rosa e potrà decidere in tutta tranquillità i calciatori da mandare in campo; è rientrato in gruppo anche Tabanelli che negli ultimi giorni della scorsa settimana aveva lavorato in differenziato per un dolore alla schiena, continua un programma di lavoro personalizzato Pettinari e non sarà arruolabile, così come mancherà ancora Riccardi che si allena con la Primavera di mister Siviglia per ritrovare ritmi e automatismi persi con la lunga inattività.

In casa Carpi invece si prosegue a lavorare sia sul campo sia in palestra; mister Castori non potrà disporre di Sabbione fermato dal Giudice Sportivo per una gara dopo la quinta ammonizione.

La squadra biancorossa ha bisogno di punti per cercare di allontanarsi dalla mattonella dei 10 che equivale al terzultimo posto in classifica, c’è da sottolineare però il buon momento di forma dopo la vittoria nell’ultimo turno fuori casa, con il Padova.

E c’è grande curiosità per vedere il modulo arcigno e molto chiuso dei biancorossi, che giocano con il 4-1-4-1, opporsi a quello di Liverani che, col 4-3-1-2, sicuramente proverà a fare la partita sin dai primi minuti.

L’appuntamento è per domenica 2 dicembre alle ore 15:00, ci sono tutti i presupposti per assistere ad una bella gara in uno stadio che pullulerà di passione.



Data: 29/11/2018.   Fonte Notizia: TrNews

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento