Assicurazioni
& Pratiche automobilistiche

Assicurazioni
& Pratiche Automobilistiche

 

 

Immobili in Affitto/Vendita


 

 

 

 

 

Strutture ricettive
e Ristoranti nel Salento

Hotels

 

Agriturismo/B&B

 

Ristoranti

 

 

Eventi
nel Salento

Feste

 

Sagre

 

Concerti

 

Mostre

 

Altri

 

 

Newsletter

Iscrizione

 

Cancellazione

 

 

Link utili

Link utili

 

 

Disclaimer

Disclaimer

 

 

Dalla rubrica: Cronaca

«CITTA' CHE LEGGE», LECCE E' IN VETTA

I Comuni della provincia di Lecce si piazzano primi in tre categorie su quattro e fanno incetta di finanziamenti per promuovere i libri e la lettura.
 

Clicca per ingrandireI Comuni della provincia di Lecce si piazzano primi in tre categorie su quattro e fanno incetta di finanziamenti per promuovere i libri e la lettura. Sono state pubblicate ieri le graduatorie definitive del progetto «Città che legge», promosso dal «Centro per il libro e la lettura» (ministero dei Beni e delle attività culturali) insieme all’Anci.

Su 25 progetti finanziati in tutta Italia, sei sono della provincia di Lecce: Lecce, Corsano, Aradeo, Salve, Caprarica e Carpignano, per un totale di oltre 140mila euro. Il dato che balza subito agli occhi è che in tutte le sezioni utili, i progetti leccesi hanno primeggiato. Nella categoria dei Comuni da 50mila a 100mila abitanti, infatti, il primo classificato è Lecce, con 99 punti (seguito da Treviso, Pistoia, Fano e Pesaro). Nella sezione dei Comuni da 5mila a 15mila abitanti, invece, ha conquistato il primo posto il Comune di Corsano (capofila del progetto presentato insieme ad Alessano e Presicce), con 97 punti; terzo posto per Aradeo, con 91 punti. Podio interamente salentino per la categoria fino a 5mila abitanti: primo posto per Salve (97 punti), secondo per Caprarica (91 punti), terzo per Carpignano (86 punti). L’unica categoria senza vincitori leccesi è quella dei Comuni tra 15.000 e 50.000 abitanti. Sono rientrati nelle graduatorie, ma non in posizioni utili a ottenere il finanziamento, i progetti presentati da Castrignano de’ Greci, Cavallino, Leverano, Melissano, Monteroni, Ruffano, San Cesario, Maglie, Porto Cesareo, Taurisano, Copertino, Galatina e Galatone.

I progetti sono stati scelti tra quelli dei Comuni che, a maggio di quest’anno, avevano ottenuto la qualifica di «Città che legge»: Alessano, Alliste, Aradeo, Calimera, Campi, Carpignano, Castrignano de’ Greci, Cavallino, Collepasso, Copertino, Corsano, Cursi, Galatina, Galatone, Lecce, Leverano, Maglie, Martano, Matino, Melissano, Monteroni, Nardò, Ortelle, Patù, Porto Cesareo, Presicce, Ruffano, Salve, San Cesario e Zollino.

Obiettivo del progetto è quello di realizzare progetti che coinvolgano, oltre ai luoghi tradizionalmente deputati alla lettura, anche spazi di scambio e relazione negli ambienti della vita quotidiana; sensibilizzare un pubblico esteso e diversificato e le fasce di età poco coinvolte e più deboli.


Data: 04/12/2018.   Fonte Notizia: La Gazzetta del Mezzogiorno

 

 

Comuni della provincia di Lecce

 

 

Viaggi culturali in Puglia

Viaggi culturali in Puglia

 

 

Partners Commerciali

 

 

Shuttle/Navetta
nei comuni di ...

 

 

 

SALENTO
da scoprire ...

Monumenti del Salento